Servizio di ristorazione

I pasti vengono preparati, su indicazione di una dietologa, dalla ditta che ha ottenuto l’appalto di ristorazione e che gestisce il servizio mensa della struttura: Associazione temporanea fra Imprese “SMA Ristorazione s.r.l” (capogruppo) e KCS Caregiver Cooperativa Sociale (mandante).

Il personale che opera presso il servizio ristorazione è composto da 1 cuoco dipendente dell’Ente, 2 cuochi, 5 addetti mensa e 7 addetti mensa dipendenti della ditta.

L’elaborazione dei menù tiene conto sia dei corretti principi nutrizionali per l’età avanzata, sia delle specifiche esigenze legate ad eventuali patologie. Il menù è stagionale a rotazione ogni quattro settimane e tiene conto anche della cultura gastronomica locale.

I pasti sono serviti in camera quando l’ospite non è in grado, per le proprie condizioni fisiche, di poterli consumare nelle predisposte sale mensa.

Sono forniti alimenti adeguati per diete particolari di ospiti con problemi di masticazione e deglutizione, o con patologie che richiedono particolare attenzione al tipo di alimenti da assumere.

Le diete terapeutiche, stabilite secondo necessità dal personale sanitario dell’Ente sono predisposte da personale qualificato (dietista) che ha cura di fornire al personale di cucina tutte le informazioni necessarie al confezionamento delle stesse.

L’assistenza e l’imbocco dell’ospite non autosufficiente è compito del personale della Casa.

I familiari possono pranzare con il proprio congiunto ogniqualvolta lo desiderino previo preavviso.

In occasione del compleanno del residente la casa offre il pranzo in luogo appartato fino a 5 invitati scelti dallo stesso; i compleanni di tutti i residenti vengono festeggiati una volta al mese con la partecipazione di tutta la comunità e l’assaggio di una torta a merenda.

Servizio di pulizia dei locali

Le pulizie della casa vengono svolte quotidianamente dal personale della ditta che ha ottenuto l’appalto del servizio di pulizie ambientali: Pulinet Servizi s.r.l..

Il personale dipendente della ditta Pulinet Servizi che opera nel servizio pulizie è pari a 11 unità ed è riconoscibile dall’apposito cartellino identificativo.

È stato individuato un referente interno con il compito di monitorare la corretta esecuzione delle prestazioni e il rispetto del capitolato speciale d’appalto, nella persona Operatore Socio Sanitario: Clelia Grisotto.

Servizio guardaroba e lavanderia

Il servizio di guardaroba e lavanderia è gestito in appalto dal personale della ditta che ha ottenuto l’appalto del servizio: Pulinet Servizi s.r.l.. Esso prevede la cura e il lavaggio del vestiario e della biancheria personale degli ospiti.

Il personale dipendente della ditta Pulinet Servizi che opera nel servizio lavanderia ed è pari a 3 unità riconoscibile dall’apposito cartellino identificativo.

All’entrata l’ospite deve avere un proprio corredo personale, la cui lista viene consegnata prima dell’entrata in struttura, sufficiente a garantire i cambi necessari alla sua permanenza nella Casa. Il corredo di ciascuno viene contrassegnato con il nome stampato su etichetta da apporre ad ogni capo, entro tre giorni dalla consegna in lavanderia. I capi nuovi acquistati dopo l’entrata in struttura, prima di essere riposti nell’armadio dell’ospite, devono essere consegnati al caposala o all’infermiere di turno per l’ etichettatura. Il servizio di guardaroba provvede al lavaggio ed alla riparazione dei capi personali dell’ospite. I capi vecchi e logori vengono consegnati al familiare che ne disporrà in merito e li potrà sostituire con quelli nuovi.

Il lavaggio e la fornitura della biancheria piana (biancheria da letto, da bagno e da pranzo) è a carico di una ditta esterna appaltata.

È stato individuato un referente interno con il compito di monitorare la corretta esecuzione delle prestazioni e il rispetto del capitolato speciale d’appalto, nella persona Operatore Socio Sanitario: Tomas Elisabetta.

Servizio di manutenzione

Il servizio è svolto dal manutentore dipendente dalla struttura. Oltre alle normali attività di manutenzione, egli svolge anche funzioni di supporto quali l’accompagnamento degli ospiti alle visite specialistiche, consegna di impegnative o ritiro di referti presso il Distretto Sanitario, ritiro o trasporto di materiale vario ad integrazione della presenza della Croce Rossa.

L’Azienda, al fine di garantire il corretto funzionamento di tutti gli impianti, ha in essere con degli artigiani in gran parte locali, un contratto di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto elettrico, idraulico, degli ascensori, dei sollevatori, degli apparecchi elettromedicali, del terzo responsabile caldaie, del sistema informatico, del sistema telefonico, del sistema di chiamata stanze e dell’armadio farmaci.