Il modello, sviluppato dal 2005 da U.P.I.P.A s.c. (Unione Provinciale Istituzioni per l’Assistenza) e Kairos Spa, si propone di valutare il livello di qualità realizzato per 12 fattori individuati come importanti per la qualità della vita ed il benessere degli anziani residenti in R.S.A. I fattori rappresentano delle dimensioni importanti nella vita degli anziani e sono stati individuati con un processo di confronto che ha coinvolto più di 300 soggetti interessati in rappresentanza di Presidenti, Amministratori, Direttori, figure professionali operanti all’interno delle strutture, anziani residenti e loro cari, figure istituzionali e rappresentanti politici, cui è stato chiesto di indicare quali sarebbero stati - a loro avviso - gli elementi fondamentali per vivere con qualità all’interno delle R.S.A.

La Carta dei Servizi rappresenta uno dei principali strumenti informativi dell’ A.p.s.p. “San Giuseppe di Primiero. Si tratta di un aiuto a conoscere un po’ di più la nostra struttura: il compito che svolge nel contesto della

realtà di Primiero, gli spazi, l’organizzazione, il personale, i vari servizi forniti e la loro descrizione. È una “fotografia” aggiornata, anche un po’ diversa dalla Casa di Riposo o dal Ricovero che esistevano nel passato, che hanno avuto una funzione meritoria per quei tempi, ma che non corrispondono più alla realtà di oggi.

L’ A.p.s.p. si impegna a:

  • adottare standard di qualità del servizio
  • pubblicizzare gli standard, informando le parti interessate.

Gli standard e i conseguenti impegni fanno riferimento ad alcuni aspetti importanti della qualità dei servizi:

  • la tempestività
  • la comunicazione
  • i servizi alberghieri
  • i servizi socio-sanitari e assistenziali
  • la relazione con l’utenza.